Project Description

MANDATO

Venezia Città e Provincia

Guido Berlucchi

Franco Ziliani trovò in Guido Berlucchi la figura ideale per l’avventura di gusto che avviò la rivoluzione enologica in Franciacorta. Nel 1955, s’incontrarono nella sontuosa dimora di Berlucchi, il discendente dei nobili Lana de’ Terzi: questi era alla ricerca di un tecnico per stabilizzare il suo vino bianco, Pinot del Castello. Ziliani accettò l’incarico, e intravide nella raffinata persona di Berlucchi, nella sua bella residenza e nell’antica cantina interrata gli elementi per realizzare il sogno di creare uno spumante metodo classico in Franciacorta.

I due, cui si unì Giorgio Lanciani, fondarono, la Guido Berlucchi & C. e nel 1961 Ziliani sigillò tremila bottiglie di Pinot di Franciacorta. Fu un successo, confermato a ogni vendemmia, che ha eletto Berlucchi a spumante metodo classico italiano per antonomasia, vino della festa e del piacere quotidiano, del brindisi e del “tutto pasto”. Franco Ziliani ha condotto l’azienda nel nuovo Millennio, e il futuro della Berlucchi è oggi nelle mani dei suoi figli, Cristina, Arturo e Paolo. Tuttavia, alla soglia dell’ottantesimo compleanno, il “pioniere della Franciacorta” riconosce di avere molti figli intorno a sè: i vignaioli e gli imprenditori che hanno reso il territorio una delle più titolate oasi della qualità enologica italiana.

berlucchi
caccia al piano